Il vignettista Suhail Naqshbandi si dimette a causa di pressioni e censura

Il vignettista Suhail Naqshbandi si dimette a causa di pressioni e censura

Il 1° maggio, il vignettista Suhail H. Naqshbandi illustrato con questa vignetta un testo in cui spiegava le ragioni per cui aveva lasciato il suo lavoro di vignettista editoriale per il giornale Il Grande Kashmir. La censura del medium e le pressioni del governo finirono

Il New York Times si scusa e ritira la vignetta su Trump e Netanyahu

Il New York Times si scusa e ritira la vignetta su Trump e Netanyahu

Il New York Times si è scusato per questa vignetta. Le lotte per le accuse di antisemitismo nelle vignette sono un classico perenne, non passa anno senza un buon numero di casi, e parlare oggi di “ritirare” o censurare una vignetta è semplicemente assurdo e

“L’accusa” o la violenza dello Stato contro il popolo

"L'accusa" o la violenza dello Stato contro il popolo

La Carga, 1903. Ramón Casas y Carbó È curioso che questo quadro sorprendente dalla strana composizione sia stato a lungo visto da molti come un’immagine iconica della sinistra europea, mentre in realtà è stato dipinto da un borghese, cosa che ha una spiegazione. Originariamente, “Il

Nik e il plagio eterno

Nik e il plagio eterno

Nik e il plagio eterno Se c’è una cosa che provoca più rabbia e rifiuto tra gli artisti e il pubblico, è il plagio, e al secondo posto metterei la fantasia e la menzogna. Il resto dei peccati minori sono di solito perdonabili, in quanto

Sidewalk Bubblegum, 9 anni di vignette di Clay Butler

Sidewalk Bubblegum, 9 anni di vignette di Clay Butler

Sidewalk Bubblegum, 9 anni di vignette di Clay Butler Quando Clay Butler pubblicò la sua prima vignetta nel 1993, promise a se stesso che avrebbe smesso di disegnare non appena avesse sentito di aver scritto e/o disegnato tutto ciò che voleva dire. Questo è un

Este blog se aloja en LucusHost

LucusHost, el mejor hosting