WordPress compie 19 anni

 
 
WordPress compie 19 anni
Alcune tazze del WordCamp Irun ho disegnato per gli amici di Lucushost.

Il 27 maggio WordPress ha compiuto 19 anni e sono già una legione coloro che lo utilizzano dalla sua nascita, o quasi

Secondo alcuni stimea metà del 2021, il 42,9% dei 10 milioni di siti web principali lo utilizzava.

WordPress è apparso nel 2003 quando Mike Little y Matt Mullenweg ha creato un fork del defunto CMS b2/cafelog che il programmatore francese PHP Michel Valdrighi ha costruito nel 2001 sulla base del servizio b2/cafelog Il blogger di Pyra Labs.

WordPress compie 19 anni

In questi quasi due decenni, molte cose sono cambiate sul web e WP si è evoluto con esso, anche se al proprio ritmo. I blocchi, che sono stati forniti con Gutenbergl’editor nativo di WordPress, sono stati la causa scatenante di importanti cambiamenti. Ora si sta combattendo una guerra che credo possa avere un solo vincitore, se si fanno le cose per bene, ovviamente.

Costruttori VS Modifica completa del sito (FSE)

Prima o poi, il FSE (la modifica completa del sito come opzione nativa di WordPress) si troverà faccia a faccia con i vari costruttori, con Elementor in prima linea, che ha visto il mercato trarre vantaggio dalla lenta ma sicura velocità dell’evoluzione di WordPress. Anche i creatori dei modelli a pagamento più popolari dovranno abbracciare l’FSE, se vogliono mantenere tutti i loro clienti.

Gradualmente, molti utenti comuni (e non) si stanno rendendo conto di come il “dirottare“I costruttori di WordPress e le loro conseguenze a lungo termine stanno tornando agli strumenti nativi o a quelli che si integrano meglio con il nucleo di WordPress senza occupare troppa parte del sito

Ovviamente, queste sono solo speculazioni. Può succedere quasi tutto, perché in questa equazione non ci sono solo due espressioni.


Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad
Artículos relacionados