Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022

 

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022
Foto: Galerie Vidourle Prix. Nel 2005, Aline Kominsky-Crumb e Julie Katan hanno fondato la galleria d’arte Galerie Vidourle Prix, situata a Sauve (Francia), per promuovere l’arte e le nuove espressioni creative.

Aline Goldsmith, meglio conosciuta come Aline Kominsky-Crumb, è morta il 29 novembre all’età di 74 anni.

Kominsky-Crumb è cresciuta a Long Island e si è immersa nel mondo del fumetto underground mentre studiava all’Università dell’Arizona a Tucson alla fine degli anni Sessanta. Nel 1972 si trasferisce a San Francisco per proseguire la sua carriera artistica. È allora che incontra Robert Crumb, dopo che amici comuni hanno notato una casuale somiglianza con un personaggio che Crumb aveva creato diversi anni prima, chiamato “Honeybunch Kaminsky”

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022
Foto: HA

La coppia si è sposata nel 1978 e ha avuto una figlia, Sophie, nel 1981. Vivevano a Sauve dal 1991. La Galleria Crumb può essere visitata a Sauve, nel sud della Francia

Nel 2016, Comics Alliance ha incluso Aline Kominsky in una lista di 12 donne che hanno meritato un riconoscimento per il lavoro svolto nella vita nel campo dei fumetti in un articolo con questo testo:

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022
Wimmen’s Comix #1

“Aline Kominksy-Crumb ha iniziato a disegnare fumetti prima di conoscere Robert Crumb, ma la sua carriera e il suo talento sono spesso ingiustamente oscurati da quelli di lui

Collaboratore del primo numero di Wimmen’s Comix, fondatore dell’antologia Twisted Sisters e redattore e collaboratore di Weirdo, Kominsky-Crumb ha paragonato la scena del fumetto underground degli anni ’60 e ’70 a un club di ragazzi

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022

Ciononostante, ha perseverato nelle sue esplorazioni della sessualità femminile e della domesticità con il suo stile senza filtri e studiosamente brutto, soprattutto con il suo personaggio autobiografico “Il gruppo

Love That Bunch, pubblicato nel 1990, è l’unico libro personale di Kominsky-Crumb in stampa.

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022
Il n. 18 di Weirdo, il primo numero del mandato editoriale di Aline Kominsky.

Nel 2011 è stato pubblicato Parlami dell’amore (La Cúpula). Un album in cui Alina e Crumb disegnano se stessi raccontando la loro relazione, interrogandosi sulle radici ebraiche di lei e sull’irriducibile ossessione erotica di lui, e ricordando il loro trasferimento dagli Stati Uniti al sud della Francia mentre divagano sull’arte, la vita, l’amore e il passare del tempo.

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022


Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022
Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022

Il 18 febbraio 2107, la David Zwirner Gallery di New York ha inaugurato “Aline Kominsky-Crumb & R. Crumb Drawn Together“, la prima mostra congiunta della coppia in una galleria commerciale.

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022

L’account Instagram ufficiale di Robert Crumb ha pubblicato oggi questa immagine che accompagna un testo di addio.

Moure Aline Kominsky-Crumb, 1948-2022

“Siamo profondamente rattristati dal fatto che Aline Kominski-Crumb, vignettista, madre e moglie di Robert da quasi 50 anni, sia morta all’età di 74 anni. Aline ha superato la sua battaglia contro il cancro al colon – ha cambiato la sua dieta, ha smesso di bere e ha trasformato il suo corpo con i suoi intensi allenamenti di yoga – ma ha rapidamente ceduto al cancro al pancreas negli ultimi mesi di quest’anno. Poiché suo padre morì di cancro al pancreas in giovane età, Aline ha sempre temuto che avrebbe colpito anche lei, e i suoi timori erano in fondo giustificati.


Era il fulcro della ruota all’interno della sua famiglia e della comunità. Aveva un’enorme energia che riversava nelle sue opere d’arte, in sua figlia, nei suoi nipoti e nei pasti che riunivano tutti. È stata la sua energia a trasformare la famiglia americana Crumb in una famiglia del sud della Francia, dove la figlia Sophie vive, si sposa e ha tre figli francesi. Mancherà molto alla famiglia e alla comunità internazionale del fumetto, ma soprattutto a Robert, che ha condiviso con lei quasi gli ultimi 50 anni della sua vita”.


Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad
Artículos relacionados

Este blog se aloja en LucusHost

LucusHost, el mejor hosting

Grandes personan que patrocinan.

Patreon

Recibe contenido extra y adelantos desde sólo un dolarcito al mes como ya hacen estos amables lectores:

César D. Rodas - Jorge Zamuz - David Jubete Rafa Morata - Sasha Pardo - Ángel Mentor - Jorge Ariño - Vlad SabouPedro - Álvaro RGV - Araq