Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

 
 

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database
Advanced Database Cleaner è un backup

Prima di leggere un’altra parola, dovrebbe fare un backup del suo database.

Di tanto in tanto si presentano come fare un backup di questo. Nell’ultimo ho dovuto ottimizzare un blog che aveva accumulato spazzatura per più di un decennio.

Prima di entrare nei dettagli della discarica che era diventata il sito da ottimizzare, colgo l’occasione per recensire uno di quelli che ritengo essere uno dei migliori strumenti che facilitano il noioso compito di ripulire un database pieno di merda. Questo è uno dei tanti motivi per cui un blog governa in modo lento e consuma troppe risorse del server.

Ci sono molti plugin che puliscono e ottimizzano il database, ma nessuno di questi raggiunge gli angoli dove si può mettere “Advanced Database Cleaner Pro“. Anche se molte delle azioni “automatiche” possono essere eseguite a mano, questo le fa risparmiare molto tempo.

Questa tabella di confronto, pubblicata dai suoi creatori, mostra le sue virtù rispetto ad alcuni plugin simili della concorrenza

Advanced Database Cleaner Pro, limpieza profunda de tu base de datos

Advanced Database Cleaner Pro, con molte opzioni

Credo di aver provato quasi tutti quelli gratuiti, dal famoso “Ottimizzare Wp” al piuttosto trascurato“Plugins Garbage Collector“, Pulizia del database” (attenzione, non è stato aggiornato da otto mesi) e soddisfano i requisiti minimi, ma rimangono in superficie.

Per questo post abbiamo utilizzato la versione a pagamento perché, anche se ha un’ottima versione gratuita molto valido, il vero punto di forza è rappresentato dalle opzioni extra della versione Pro.

Ci sono diversi motivi per cui vale la pena investire i 39 dollari che costa.

Per cominciare, non si tratta di un abbonamento annuale che deve rinnovare per ricevere gli aggiornamenti, come la maggior parte dei plugin premium Paga solo una volta e include l’assistenza e tutti gli aggiornamenti futuri.

La versione più economica le consente di utilizzarla su due installazioni di WordPress, ideale per l’utilizzo sul sito del cliente, pulire e disinstallare.

Poiché si tratta di un plugin che non è necessario attivare (a meno che non voglia impostarlo per le ottimizzazioni programmate), può disattivarlo e/o disinstallarlo e utilizzarlo quando è il momento di pulire di nuovo.

Il plugin è all’altezza del suo nome e dà l’esempio: una volta disinstallato, cancella tutti i dati utilizzati per memorizzare la configurazione e non lascia alcuna traccia.

Dopo averlo scaricato e installato, siamo accolti da un’interfaccia priva di distrazioni, con sei schede e un’opzione per programmare le attività di ottimizzazione. Attivi la licenza e si metta al lavoro.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

La pulizia generale è la solita per la maggior parte dei plugin gratuiti. Possiamo vedere e pulire le revisioni dei post, le bozze, i commenti, i pingback e i trackback e i soliti dati orfani. Tutto può essere visualizzato in un elenco cliccando sul simbolo dell’occhio, il che aiuta molto.

Non c’è molto altro da notare qui. In queste azioni di base non c’è il rischio di cancellare qualcosa di sensibile o vitale per il funzionamento generale del sito. Tuttavia, è ovvio che fare una copia del database prima di procedere è sempre la cosa migliore da fare. Non si sa mai.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

L’opzione“Conserva l’ultimo” le consente di impostare la quantità di ultimi dati, come le bozze, che desidera conservare dopo la pulizia. Per eliminare questo importo impostato, basta lasciare lo spazio vuoto o aggiungere 0 (zero) e salvare di nuovo.

Ottimizzazione e riparazione delle tabelle

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

Vada alla scheda “Tabelle” e prima di tutto clicchi su“Scansione tabelle“. Il plugin scansionerà tutte le tabelle e le categorizzerà in modo da avere un’approssimazione dell’appartenenza a un plugin, a un modello o a WordPress.

E dico approssimazione perché questo processo di categorizzazione aggiungerà una percentuale alla categoria quando non troverà una possibile corrispondenza totale con la presunta origine.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

Una volta verificate le tabelle, passiamo all’ottimizzazione. Non sarebbe male creare e scaricare una copia di backup del database.

Non pensi che io sia troppo rompiscatole con questo backup, il plugin le ricorderà ogni volta che sta per pulire (eliminare) qualcosa con questo grande popup.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

L’idea ora è che, tenendo conto del nome della stringa e del suggerimento di corrispondenza che il plugin offre, possiamo identificare se quei processi appartengono a plugin o modelli che abbiamo già eliminato e che stanno ingrassando il database e, cosa peggiore, si caricano ancora e ancora.

Se ha installato e disinstallato molti plugin e modelli per molto tempo senza pulire il database (come nel caso del blog che ho dovuto ottimizzare), la quantità di dati orfani può essere scandalosa.

E inizierà a scoprirlo nella scheda “Opzioni”

Una revisione di wp_options

Come nelle Tabelle, premiamo il pulsante “Opzioni di scansione” e aspettiamo che il plugin categorizzi tutto.

In concreto, sono apparsi 1388 dati orfani (corrispondenti alla tabella wp_options), che insieme al resto della spazzatura inutile hanno dato al database un peso totale di quasi quattro gigabyte.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

Molto probabilmente non ricorderà a quale plugin appartengono, quindi prima di eliminare qualcosa, dovrà utilizzare il motore di ricerca per cercare di identificare queste stringhe.

Lo strumento di filtraggio e la possibilità di selezionare le stringhe per nome una volta che si è sicuri che possono essere emilinate sono apprezzati. A proposito, ha fatto un backup del database nel caso in cui si rompa qualcosa?

Può anche cercare i valori in phpMyAdmin per scoprire per quanto tempo le tabelle non sono state scritte e qualsiasi altro dato che possa rinfrescarle la memoria.

Se non riesce a identificare i dati orfani, è consigliabile non eliminarli, per sicurezza. Forse un’altra volta troverà un indizio migliore. Anche se bisogna dire che il plugin, almeno nel mio caso, non ha commesso alcun errore nel lungo elenco di “orfani” che presentava.

Controllo dei lavori Cron

Passiamo ai lavori cron, o compiti programmati, il plugin li identifica e li categorizza.

Stessa cosa, prima faccia clic su “Scansione attività” e attenda.

Sì, può anche avere un’accozzaglia di compiti di processi di cose che non esistono e che tuttavia continuano a funzionare ogni giorno, persino ogni ora, soffocando in modo permanente il suo blog.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

Sul blog ho menzionato che c’erano 14 compiti che succhiavano senza sosta, anche da plugin che erano scomparsi nel 2008.

Di tutti, alla fine ne ho lasciato in vita solo uno, perché stava controllando gli aggiornamenti di un plugin essenziale.

Tutti puliti

Nell’ultima scheda può controllare lo stato del database e configurare la posizione in cui desidera che appaia l’accesso al plugin nell’amministrazione.

Dopo alcune ore di pulizia chirurgica, sono riuscito a trasformare i quasi 4 gigabyte di schifezze in 244 megabyte di dati nuovi, cristallini, necessari e ottimizzati.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

Quindi non ha scuse.“Lavati, sporco“, che in questo caso si restringe, ma si tratta di questo.

A seconda del volume di attività del suo blog, può ripetere questo processo di tanto in tanto per mantenere il database leggero e programmare la pulizia di base, in modo da dover dare solo una rapida ripassata nel caso in cui si accumuli dello sporco.

Come di consueto, la preghiamo di notare che alcuni dei link contenuti in questo testo sono link affiliati. Se desidera acquisti questo plugin da parte di uno di loro, avrà la mia eterna gratitudine.

Advanced Database Cleaner Pro, pulizia profonda del suo database

Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad
Artículos relacionados