Art Spiegelman riceverà la Medaglia per il Contributo Distinto alle Lettere Americane

 
 
Art Spiegelman riceverà la Medaglia per il Contributo Distinto alle Lettere Americane
Art Spiegelman, febbraio 2022. Foto: A.S/Facebook

La National Book Foundation, che assegna i National Book Awards, ha annunciato che premierà Art Spiegelman la Medaglia 2022 per il Contributo Illustre alle Lettere Americane (DCAL)

Art Spiegelman è famoso a livello internazionale per il suo romanzo grafico Maus, vincitore del Premio Pulitzer. In due volumi, Maus racconta la sopravvivenza dei suoi genitori, ebrei polacchi, durante l’Olocausto.

Il lavoro l’opera profondamente personale di Spiegelman comprende Breakdowns, The Wild Party, In the Shadow of No Towers, una raccolta di tre dei suoi quaderni di schizzi intitolata Be a Nose! e MetaMaus, un compagno di The Complete Maus

Art Spiegelman riceverà la Medaglia per il Contributo Distinto alle Lettere Americane

È il primo artista di fumetti a ricevere la medaglia DCAL, che gli sarà consegnata dall’autore durante la cerimonia dei National Book Awards Neil Gaiman alla cerimonia dei National Book Awards il 16 novembre 2022.

Spiegelman (bio) è stato eletto Amico dell’Accademia Americana delle Arti e delle Lettere, è stato nominato Ufficiale dell’Ordine delle Arti e delle Lettere, ha ricevuto il Grand Prix del Festival Internazionale del Fumetto di Angoulême del 2011 ed è stato il primo fumettista a ricevere la medaglia DCAL medaglia Edward MacDowell. (2018)

Art Spiegelman riceverà la Medaglia per il Contributo Distinto alle Lettere Americane
Art Spiegelman (a sinistra) con la medaglia Edward McDowell. Foto: A.S/Facebook

È stato inserito nella Will Eisner Comic Industry Hall of Fame, nell’Art Directors Club Hall of Fame ed è stato nominato tra le 100 persone più influenti della rivista TIME nel 2005. Le opere di Spiegelman sono state esposte in musei di tutto il mondo, tra cui il Centre Pompidou di Parigi, il Ludwig Museum di Colonia, la Vancouver Art Gallery, il Jewish Museum di New York e il Museum of Contemporary Art di Los Angeles.

Su Spiegelman

Nato in Svezia nel 1948, Spiegelman emigrò con i suoi genitori negli Stati Uniti nel 1951. Ha iniziato a disegnare professionalmente da adolescente, ha imparato a disegnare al liceo e ha studiato arte e filosofia all’Harpur College (ora State University of New York a Binghamton)

Spiegelman divenne una voce di spicco nel movimento del fumetto underground degli anni ’60 e ’70, periodo in cui iniziò a sperimentare il fumetto autobiografico. Nel 1975, ha co-fondato l’antologia di fumetti Arcade e nel 1980, insieme a sua moglie, ha fondato la rivista di fumetti d’avanguardia Arcade, Françoise Moulyrivista di fumetti d’avanguardia RAW che era una delle principali piattaforme per la diffusione dei fumetti americani ed europei.

Art Spiegelman riceverà la Medaglia per il Contributo Distinto alle Lettere Americane
Art Spiegelman davanti al manifesto del 2013 retrospettiva mostra 2013. Foto: A.S/Facebook

Ha tenuto corsi sulla storia e l’estetica del fumetto presso la School of Visual Arts di New York dal 1979 al 1986, e il suo lavoro è stato pubblicato in numerosi giornali e riviste, tra cui il New Yorker, dove ha lavorato come scrittore e artista dal 1993 al 2003.

Spiegelman è il 35° destinatario della Medaglia per il Contributo Distinto alle Lettere Americane della National Book Foundation, istituita nel 1988 per riconoscere una vita di successi letterari

Tra i destinatari passati ci sono Walter Mosley, Edmund White, Isabel Allende, Annie Proulx, Robert A. Caro, John Ashbery, Judy Blume, Don DeLillo, Joan Didion, E.L. Doctorow, Maxine Hong Kingston, Stephen King, Ursula K. Le Guin, Elmore Leonard, Norman Mailer, Toni Morrison, Adrienne Rich e, più recentemente, Karen Tei Yamashita.

Le candidature per la medaglia DCAL sono presentate da ex vincitori del National Book Award, finalisti, giudici e altri scrittori e professionisti letterari di tutto il Paese. La selezione finale viene effettuata dal Consiglio di Amministrazione della National Book Foundation. I destinatari della medaglia “Distinguished Contribution to American Letters” della Fondazione ricevono 10.000 dollari e una medaglia in ottone massiccio.

Fonte Fondazione Nazionale del Libro

Maus, vietato nelle scuole

L’opera di Art Spiegelman era nelle notizie nel gennaio 2022, quando il consiglio scolastico della Contea di McMinn (Tennessee) ha votato per vietare il romanzo grafico Maus (di solito lo chiamano “ritiro”) da tutte le scuole.

Ancora una volta, l’effetto Streisand ha preso il sopravvento e per molti giorni Maus è apparso nella classifica dei bestseller di Amazon (copia su Archivio.org) e in Barnes & Noble, la più grande libreria degli Stati Uniti. Copia a Archivio.it.

Richard Davis, proprietario di Nirvana Comics, ha raccolto più di 88.000 dollari da 2.800 donazioni su Gofundme per acquistare copie di Maus e distribuirle gratuitamente agli studenti che volevano leggerlo.


Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad
Artículos relacionados

Lascia un commento