Alternative a Google Analitycs

 
 

Alternative a Google Analitycs
Mappa di Matomo

In questi giorni si è parlato molto di privacy, o meglio, di un sacco di tagli alla privacy. Notizie correlate sono arrivate da Germania, Belgio, Austria e Francia.

Recentemente abbiamo appreso che Google Fonts non è conforme al GDPR, cosa che è stata avvertita da tempo, e in Germania gli operatori dei siti web sono stati esortati a trovare un’alternativa. Un tribunale tedesco la Germania ha multato un sito web per aver filtrato l’indirizzo IP del visitatore tramite Google Fonts Il sentenza il GDPR/DSGVO non è conforme al GDPR/DSGVO.

Se vuole anticipare i potenziali problemi, la raccomandazione è di auto-ospitare Google Fonts, eccone uno un’opzione semplice e veloce per farlo con Perfmatters.

Alternative a Google Analitycs

D’altra parte, un’indagine dell’Autorità belga per la protezione dei dati (DPA) rifiutato l’uso del Quadro di trasparenza e consenso (TCF) sia dagli inserzionisti che dagli editori per aver violato il GDPR.

Google Analitycs e la privacy

Qualche chilometro più in là, l’Autorità austriaca per la protezione dei dati (DSB) ha stabilito che l’uso continuato di Google Analytics viola le norme europee sulla privacy perché trasferisce i dati dei cittadini dell’UE ai server negli Stati Uniti.

Ma, in aggiunta, la Commission Nationale de l’Informatique et des Libertés (Autorità francese per la protezione dei dati personali) ha dichiarato illegale il trasferimento dei dati di Google Analytics perché comporta rischi per la privacy.

Alcune alternative a Google Analitycs

Matomo

So che è difficile liberarsi di alcuni servizi a cui ci siamo abituati a tal punto da pensare che non ci siano alternative o che quelle che esistono siano peggiori, ma ho iniziato a prendere i segnali più seriamente qui e sto provando Matomo, uno strumento veterano precedentemente conosciuto come Piwik come alternativa a Google Analitycs

Ricordo che, agli inizi, Piwik era un vero e proprio killer per qualsiasi server modesto. Non appena ha iniziato a registrare i dati, ha gonfiato il database e rallentato il sito a causa delle numerose richieste. Da allora sono successe molte cose e sia Matomo che i server di hosting si sono evoluti in termini di risorse.

Il motivo principale per utilizzare e raccomandare Matomo è che si tratta di un’applicazione gratuita e open source che garantisce una reale protezione dei dati e della privacy dei visitatori, recuperando il pieno controllo

I dati non passeranno più nelle mani di terzi, come nel caso di Google, che si riserva unilateralmente la proprietà. Lei ha il pieno controllo

Questo non garantisce che Google smetterà di carpire i dati per truffare – continuerà a farlo con Adsense e il resto dei suoi strumenti – né che qualcuno non sarà in grado di abusare delle soluzioni che rispettano la privacy.

Tuttavia, se tiene alla sua privacy, ora può garantirla anche ai suoi visitatori. Almeno per quanto riguarda la raccolta di dati a fini statistici.

Alcune agenzie governative che utilizzano Matomo:

Matomo può essere utilizzato in tre modi

1- Ospitato nel cloud. La sua versione a pagamento.

2- Plugin per WordPress. (Y molti altri). È semplice e veloce come installare il plugin, attivarlo e configurare quattro cose.

3- Scaricato e lo installa sul suo server in cinque minuti.

Ho provato le ultime due opzioni e sono rimasta con l’installazione perché, oltre a salvare un plugin, offre più opzioni di configurazione ed è molto più stabile e completa.

Può installarlo in un sottodominio o in una directory e il suo pannello o dashboard, molto completo, si presenta così. Niente da invidiare a GA.

Alternative a Google Analitycs

Da qui tutto è molto configurabile e facile da manipolare. Dalla posizione dei moduli, che può rimuovere e aggiungere, al look and feel.

Ora diamo un’occhiata alle opzioni che ci interessano di più, quelle relative alla privacy.

Anonimizzare i dati

Qui può personalizzare il modo in cui Matomo rispetta la privacy per adattarsi alle diverse legislazioni esistenti in ogni Paese, anonimizzando l’IP del visitatore.

Alternative a Google Analitycs

Oppure cancellando automaticamente i record dei visitatori nel database.

Alternative a Google Analitycs

Matomo, oltre a rispettare il Do Not Track, fornisce anche un meccanismo di opt-out da inserire nel suo sito incollando un semplice codice HTML

Alternative a Google Analitycs

I visitatori possono ora decidere se vogliono essere tracciati da Matomo. Ecco il risultato del codice funzionante per questa pagina.

Queste sono solo alcune delle opzioni. Oltre a poter programmare l’eliminazione di vecchi dati e rapporti, troverà informazioni utili sulla richiesta di consenso, sui dati generali e sugli strumenti del GDPR.

Matomo ha anche alcuni plugin plugin a pagamento e altri gratuiti che può installare per estendere le sue funzioni o le possibilità del pannello e altri aspetti.

Qui ce n’è uno che funziona, Contatore di bandiere che mostra le visite totali dei Paesi con le relative bandiere.

Países visitantes

Configurando i parametri del codice di inserimento, può mostrare diversi intervalli di date, mostrare il codice del Paese e il numero di colonne e righe che desidera, come può vedere in questa pagina.

Se non vuole complicarsi troppo la vita e preferisce qualcosa di rapido, semplice e facile, può utilizzare uno di questi due plugin.

Statistiche di scoppio

Alternative a Google Analitycs

Un’altra alternativa creata qualche giorno fa

I colleghi di Complianz che ha, a mio parere, il miglior plugin per il consenso dei cookie, sia gratuito che a pagamento, per conformarsi alle diverse normative, ha lanciato solo una settimana fa Statistiche di scoppio un plugin per le statistiche che rispetta la privacy.

Un semplice strumento di statistica gratuito con un cruscotto chiaro e rapporti di base.

Alternative a Google Analitycs

Burst, con un approccio semplice e senza configurazioni complicate, anonimizza e archivia tutti i dati a livello locale, rendendola una soluzione conforme al GDPR. Inoltre, si integra automaticamente con Complianz per un maggiore controllo.

Essendo un progetto in fase di sviluppo che sta muovendo i suoi primi passi, ha aperto uno spazio per i suggerimenti sono aperti alla possibilità di nuove funzioni e incoraggiano le proposte Sicuro stanno già lavorando su alcuni dei suggerimenti ricevuti.

Sito web delle statistiche di Burst

Analisi indipendenti

Alternative a Google Analitycs

Un plugin lanciato il 31 maggio 2022 che promette di essere conforme al 100% al GDPR e viene pubblicizzato come un’alternativa molto più amichevole a Google Analitycs è Analisi indipendenti. Può scaricarlo e installarlo dalla repo di WordPress

Lo sto testando (10 giugno 2022) in una messa in scenaquindi, al momento non ci sono molti dati per condividere uno screenshot, ma tra le sue opzioni c’è quella di ricevere nella sua dashboard i rapporti di referral che può filtrare per titolo della pagina, URL, tipo di pagina, autore, ecc.

Alternative a Google Analitycs

Il tracciamento avviene senza cookie, non registra gli indirizzi IP e non condivide alcun dato con server esterni, quindi se è riluttante ad avere un banner con i cookie, questa può essere un’opzione. Tutti i dati saranno sul suo server.

Questo componente aggiuntivo ha solo alcune impostazioni minime, basta installarlo e iniziare a lavorare.

Alternative a Google Analitycs
Impostazioni minime, installazione e misurazione

In termini di prestazioni, uno dei fattori che mi interessa di più, Independent Analytics funziona sul suo blog, non c’è alcuna richiesta esterna. Inoltre, lo script di tracciamento occupa solo 2 kb (quello di GA pesa circa 35 Kb) ed è integrato nella pagina, quindi si carica con il suo HTML e non aggiunge alcuna richiesta.

I suoi creatori affermano che non c’è alcuna differenza evidente nelle prestazioni del suo sito dopo l’installazione del plugin. Può anche essere utilizzato in combinazione con Google Analitycs e Matomo senza errori, se desidera confrontare i risultati di entrambe le misurazioni in un periodo di tempo.

Sito web indipendente di Analitycs


Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad
Artículos relacionados