Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

 
  • ES
  • JA
  • RU
  • CN
  • PT
  • DE
  • FR
  • EN
  • Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Torpedo 1936 Integral quando era ancora confezionato in plastica.

    Questo testo non contiene alcun link o testo promozionale a pagamento. Le pubblicazioni qui citate sono state acquistate con il denaro che avevo in tasca.

    Seguendo il mio dolce piano di vendetta di recupero della fumetti ho messo le mani su questo volume imperdibile, uscito il 24 febbraio.

    Questo gioiello, quinta edizione pubblicata da Panini, raccoglie in 720 pagine tutte le storie del mitico gangster e sicario Luca Torelli e del suo assistente e guardia del corpo pasticcione Rascal.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Dettaglio segnalibro in stoffa rossa in stile classico.

    Il quarantesimo anniversario della nascita di Torpedo 1936 potrebbe essere la scusa perfetta per procurarsi questo libro splendidamente curato, ma si potrebbero aggiungere altre quattrocento trame.

    Non è un libro consigliato per la lettura in posizione supina, perché il suo spessore e il suo peso (3,2 kg) possono comportare un serio rischio di morte per schiacciamento.

    La serie Torpedo 1936, creata a metà degli anni ’80 e pubblicata per la prima volta nel febbraio 1982, ha lanciato il suo creatore e sceneggiatore verso la fama, Enrique Sánchez Abulí e il suo disegnatore, Jordi Bernet, che hanno formato una delle alleanze più potenti del fumetto spagnolo.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Quello che inizialmente era stato pianificato per 24 episodi è diventato una serie che è cresciuta fino a 47 puntate e 7 album. Alla fine, sono stati pubblicati 19 album.

    Torpedo 1936 finirà per essere uno dei più grandi successi del fumetto spagnolo per adulti. La serie è stata venduta in più di dodici Paesi, tra cui Francia, Portogallo, Jugoslavia, Italia, Grecia, Norvegia, Danimarca, Germania, Olanda e Stati Uniti.

    Le prime due storie di questa compilation sono disegnate da un altro grande artista, Alex Toth (1928 – 2006).

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Prima vignetta di Torpedo 1936 /Abulí & Toth
    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Un paio delle prime pagine disegnate da Alex Toth.

    Abulí avrebbe presto interrotto la sua relazione artistica con Toth, perché non era soddisfatto dell’approccio che l’americano intendeva dare al personaggio.

    Toth, che non si sentiva a suo agio con la personalità violenta di un assassino senza rimorsi con cui Abulí aveva creato Luca Torelli, insistette per ammorbidire il personaggio.

    Certamente, se avesse capito Abulí, anche Toth avrebbe disegnato grandi pagine

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    A sinistra Torpedo piange. A destra, le sue lacrime scompaiono dalla sua prima pubblicazione nel febbraio 1982, nel numero 32 della rivista Creepy.

    Fonte della vignetta di Luca che piange. Libro “Siluro 1936. La storia di un gangster senza anima” di Javier Mesónda Drakul Publishers.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Questo libro, che ho anche acquistato, è un complemento perfetto al volume integrale di Torpedo

    Un’opera divertente e ben documentata di 160 pagine che ripercorre la storia di Torpedo dalla sua nascita, i casi di censura, i passaggi con diversi editori attraverso i quali è passato, il curioso e convulso passaggio di Torpedo attraverso il colore e molti dati e aneddoti, oltre a fotografie storiche e persino una copia di una sceneggiatura originale.

    Ma torniamo alle pagine del tochaco. Dopo la pausa con Toth, arrivò Jordi Bernet e il resto lo conoscete già; se non lo conoscete, acquistate il libro di Javier Mesón, Abulí e Bernet diedero vita a pagine gloriose nella storia del fumetto.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Prima vignetta con Torpedo e pennello asciutto di Bernet.

    Questa relazione fruttuosa si è interrotta diciotto anni dopo. il 1999 segnerebbe l’inizio della fine dell’unione tra Abulí e Bernet.

    La mossa è stata fatta perché l’album di Loquillo, “Nueve Tragos”, ha reso omaggio a Torpedo con una canzone una canzone composto da Óscar Aibar e Gabriel Sopeña.

    All’interno dell’album, Jordi Bernet fu menzionato come l’unico creatore di Torpedo ed Enrique S. Abulí, infastidito dalla mancanza di rispetto (che la casa discografica sostenne essere una svista innocente) intraprese un’azione legale contro Óscar Aibar, Loquillo e la casa discografica Zanfonía e anche contro Jordi Bernet, in un processo legale che durò fino al 2007.

    Torpedo è ancora vivo

    Quasi un decennio dopo, Torpedo sarebbe tornato con nuove avventure, già settuagenario e con il Parkinson, nell’album Torpedo 1972sul Mar Morto (Panini), questa volta a colori (cosa che alla maggior parte dei suoi fan non è mai piaciuta). La sceneggiatura di Abulí è ora accompagnata dall’opera dell’artista argentino Eduardo Risso

    E a quanto pare, potrebbe avere una continuità, dato che durante il Salón Del Cómic de Barcelona, ECC Cómics ha annunciato che pubblicherà una nuovo torpedo album di Abulí & Risso tra settembre e dicembre di quest’anno, intitolato “Con lo que eso duele” e con lo stesso formato del precedente pubblicato da Panini.

    Probabilmente questi saranno i prossimi che prenderò per completare la collezione.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Inizio di“Lolita” che viene pubblicato nel volume integrale, una storia che a suo tempo fu censurata da El País. Potete immaginare il perché. Anche se non si trattava affatto di una storia X. Questo atto di censura avrebbe posto fine alla pubblicazione di Torpedo sul giornale PRISA.

    Se dovessi riassumere molto o descrivere in profondità il contenuto di questo Torpedaco de tinta, non gli renderei certamente giustizia. Tuttavia, ecco: azione, umorismo di vari colori – nero, bianco e persino sciocco – mafiosi, auto, passere, belle ragazze e sparatorie.

    E, naturalmente, un sacco di persone morte. Anche se ne ho contati solo 25 nelle prime centinaia di pagine, mi creda, ce ne sono molti altri, mentre Torelli vaga tra le varie ambientazioni della New York della Grande Depressione.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Indipendentemente dal fatto che lei sia abbastanza vecchio da averlo letto all’epoca, deve tenere presente che all’epoca si trattava di un’opera senza precedenti, perché era presentata in uno stile e in una forma mai visti fino ad oggi in un fumetto per adulti di questo genere.

    Dinamico, cinematografico, ironico, satirico, divertente e crudo. Ambientata con dettaglio e gusto, è un’opera risolta alla perfezione sia graficamente che narrativamente

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Ha immediatamente attirato migliaia di lettori che sono diventati fedeli all’universo di Luca Torelli, un assassino senza scrupoli, un cinico presentato con intento umoristico come un cattivo ignorante, sessista e persino misogino a volte. Dalle sue ambientazioni ai suoi meravigliosi personaggi secondari, la maggior parte dei quali ha vita breve, Torpedo è riuscito a reclutare un importante esercito di lettori.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    la donna sullo sfondo le sembra familiare? È chiaramente Clara. Sì, è certamente Clara di notte.

    Ora vi lascio e vado via, c’è molto da leggere.

    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione
    Torpedo 1936 Integrale 5a Edizione

    Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad

    Artículos relacionados