L’album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell’epoca della Grande Depressione

 
  • ES
  • JA
  • CN
  • PT
  • DE
  • FR
  • EN
  • L'album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell'epoca della Grande Depressione

    L’album di Persinger non è esattamente un libro tascabile. Foto: Biblioteche della Columbia University.

    Sebbene “scrapbook” possa essere tradotto come“albumo librodi ritagli“, il concetto di “albumdi ritagli” è quello di “albumdi ritagliscrapbooking” che non è una novità, è più ampio, in quanto comporta la cattura di ricordi, emozioni o eventi importanti con l’aiuto di fotografie, disegni, annotazioni e abbellimenti di ogni tipo.

    Nel 2020, uno scultore e collezionista australiano di nome Eric Oglander ha acquistato questo vecchio e ingombrante album di ritagli all’asta e ha pubblicato le foto sul suo account Instagram.

    Un amico di Karen Greenkaren, curatrice di fumetti e cartoni animati presso la Biblioteca di Libri Rari e Manoscritti della Columbia University, l’ha taggata nel post di Oglander e ha stimolato la sua curiosità. Karen ha contattato il collezionista, che l’ha invitata a vedere l’originale.

    Alla fine si sono accordati e, per una cifra quasi identica a quella che Karen Green aveva lasciato nei suoi fondi per l’acquisizione di manoscritti, ha acquistato questo curioso manufatto. Poiché l’università non disponeva di un budget per la sua conservazione, la donna ha postato la notizia su Facebook e, alla fine, è riuscita a metterci le mani sopra Maggie Thompsongreen, un collezionista di fumetti e redattore del defunto Guida all’acquisto di fumetti (1971-2013) ha donato il denaro necessario per coprire i costi della sua conservazione.

    Da una raccolta di fumetti a un diario di ricordi

    Questo libro di 830 pagine, spesso 12 pollici e pesante 16 libbre, è un album di ritagli appartenuto a un barbiere del Kansas di nome I. A. Persinger. A. Persinger.

    Persinger ha iniziato il libro nel 1928 come una raccolta di “Roy Crane”Lavare i tubile strisce a fumetti“Bungalow” di Roy Crane per l’intrattenimento dei visitatori del suo negozio di barbiere chiamato“Bungalow” a Fredonia (Kansas). L’album si è evoluto ed è stato aggiornato e riformattato (o piuttosto rattoppato) nel corso di quasi un decennio (1939) per diventare una sorta di diario storico con note e disegni del barbiere e dei suoi clienti.

    Sebbene la maggior parte delle pagine contenga due strisce di “Wash Tubbs”, nel corso degli anni sono diventate un luogo in cui commentare lo stato del mondo o la durata della Depressione, oltre a molti altri argomenti, in modo simile agli odierni siti di social network, ma anche ai tradizionali libri degli ospiti di bar, musei e così via.

    Il signor Persinger avverte ripetutamente i suoi lettori di maneggiare il libro con cura e lo definisce una “reliquia”. In una pagina nota che “la depressione è ancora qui”, ma “non ha molta fame” e che “solo la stupidità (o l’umorismo, suppongo) sembra far andare avanti le cose”. Le sue iscrizioni sono anche un’interessante raccolta di testimonianze e ricordi di persone che hanno sofferto varie difficoltà a causa della Grande Depressione.

    L'album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell'epoca della Grande Depressione

    Il barbiere, che firma quasi tutti i suoi appunti con “Da Persinger”, numera anche le pagine e aggiunge la data a qualsiasi iscrizione

    che cosa si sa di I. A. Persinger? di I. A. Persinger?

    A un’intervista ad Atlas Obscura, Karen Green, che ritiene che i commenti e i disegni contenuti nell’album possano fornire informazioni preziose sulla vita e sull’arte nell’America rurale durante la Grande Depressione, risponde a questa domanda:

    “Sulla quarta di copertina, che si è deteriorata un po’, Persinger scrive ciò che dovrebbe essere fatto con il libro, ma non tutto è leggibile: ‘Questo libro va al mio grande…’ / … A. Cline / Elk Co. Moline Kansas. “Dopo aver scritto un post sul blog al riguardo, ho ricevuto un’e-mail dal vignettista, che è stato incoraggiato a fare una recensione del libro David Laskyche è stata incoraggiata a fare delle ricerche genealogiche. Persinger aveva una figlia di nome Hattie, il cui nome da sposata era Cline. Viveva a Moline, che si trova nella Contea di Elk, e aveva un figlio di nome Myrel. Questo ci ha permesso di riempire alcuni spazi vuoti.

    C’è anche una pagina che non contiene altro che messaggi di clienti, tutti datati. Hanno scritto da dove vengono e la maggior parte di loro viene dalla città di Moline, che si trova a pochi chilometri di distanza 50 miglia da Fredoniaquindi il barbiere di Persinger aveva chiaramente una portata!

    L'album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell'epoca della Grande Depressione

    Ora, a causa della difficoltà di consultare un libro di queste dimensioni, peso e numero di pagine tenute insieme da lunghe viti di ferro, hanno iniziato a proteggerlo da un ulteriore deterioramento, il che significa che il volume non sarà disponibile per la lettura fino al 2022 (e solo su appuntamento).

    Molto probabilmente, per limitare l’usura, il libro sarà smontato, digitalizzato e riassemblato, in modo che l’album possa mantenere il suo carattere di manufatto e fornire ai ricercatori un accesso completo.

    Green ritiene che quando il libro sarà riassemblato, dovranno affidarsi alle immagini digitalizzate (che probabilmente saranno disponibili solo sui server della biblioteca a causa di problemi di copyright).

    L'album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell'epoca della Grande Depressione

    L’università sostiene che questo tomo potrebbe contenere molti segreti ancora da scoprire. Durante una prima consultazione per un intervento di conservazione, la rilegatura è stata sollevata e all’interno del dorso è stata trovata un’iscrizione in rima:

    “Cari amici miei, scrivete una riga / in questo mio piccolo libro di Wash Tubbs. / Aiutami a tenerti nella mia mente”.

    L'album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell'epoca della Grande Depressione

    La sua traduzione in inglese, che perde la rima, recita più o meno così:

    Cari amici miei. La prego di scrivere una riga in questo mio piccolo libro di Wash Tubbs/Aiutatemi a tenervi nella mia mente/Ricordatevi di Robbin. Ricorda la Colomba/Ricorda la notte in cui ti sei innamorato. Oh, sì.

    Il signor I. A. Persinger, il Barbiere

    Karen Green ritiene che ci siano molte possibili strade di ricerca che il libro suggerisce, tra cui, credo, una delle principali Chi era I. A. Persinger oltre a un barbiere? Non si sa ancora molto, ma all’ingresso la presentazione del manoscritto sul blog dell’università afferma che alla fine ha aggiunto alla sua lista di successi anche la posizione di giudice di sorveglianza, come indicato da questa foto stampa non datata che ritrae un Persinger “dal volto severo, ma dai capelli perfetti”.

    L'album di Persinger, un decennio di disegni e ricordi dell'epoca della Grande Depressione

    Anche se ad alcuni tali pubblicazioni possono sembrare di scarso o discutibile valore storico, non si può trascurare il fatto che, al di là delle curiosità o degli aneddoti banali che contengono, possono offrire un’istantanea molto approssimativa dei sentimenti delle persone dell’epoca. Personalmente, mi hanno sempre affascinato. Offrono quelle versioni ‘alternative’ della storia che di solito si basano sui protagonisti principali e che tendono a lasciare da parte il resto delle voci della memoria collettiva.

    Come esercizio, la sfido a rileggerci tra cento anni. Vediamo cosa rimane di tutto ciò che esprimiamo oggi nei social network.

    Fonti consultate:

    Ficha presso le biblioteche della Columbia University

    L’album dei fumetti offre una finestra sul Kansas dell’epoca della Depressione/ Karen Green

    L’album di fumetti da 36 libbre che racconta la cronaca la Grande Depressione/Atlante Oscuro

    In memoria della memoria: sull’abbandono del monopolio della mente /Primendo


    karen Green (curatrice di fumetti e cartoni animati) e Alexis Hagadorn (curatore capo) presentano, discutono e analizzano il ‘Persinger’s Scrapbook’, un manufatto unico dell’epoca della Depressione, composto da strisce a fumetti con disegni e annotazioni, compilato da un barbiere di Fredonia, Kansas’


    Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad

    Artículos relacionados