Il festival ViÑetas de Poitiers renderà omaggio a Kim

 
  • ES
  • JA
  • RU
  • CN
  • PT
  • DE
  • FR
  • EN
  • Il festival ViÑetas de Poitiers renderà omaggio a Kim
    Poster per ViÑetas Poitiers 2022

    Il fumettista Joaquim Aubert Puigarnau, Kim, sarà premiato alla seconda edizione del festival ViÑetas, dedicato esclusivamente ai fumetti spagnoli e latino-americani, che si terrà dal 28 settembre al 9 ottobre 2022 a Poitiers.

    A tal fine, sarà allestita una mostra retrospettiva del suo lavoro, composta da 150 opere, tra cui fumetti e disegni, realizzati tra il 2015 e il 2021.

    Questo festival, unico nel suo genere in Francia, è stato creato nel 2020 con l’obiettivo di far conoscere, diffondere e promuovere la produzione più recente di un grande gruppo di autori, illustratori ed editori che hanno trasformato la nona scena artistica negli ultimi decenni.

    Informazioni su Kim

    Nato a Barcellona nel 1941, ha studiato Belle Arti, anche se non ha mai terminato la laurea. Ha iniziato come vignettista nella scena underground e nelle fanzine a metà degli anni Settanta. Le sue prime opere sono state pubblicate nella rivista musicale Vibrazioni per poi passare ad altre pubblicazioni come El Víbora, Mata Ratos e Por Favor.

    Una delle sue creazioni più conosciute è Martínez el Facha, una serie pubblicata ininterrottamente per 38 anni a partire dalla primo numero dal maggio 1977 all’11 marzo 2015, che parodiava l’estrema destra spagnola ed è ora parte della storia del fumetto spagnolo

    Il festival ViÑetas de Poitiers renderà omaggio a Kim
    Martínez el facha: la Spagna ha bisogno di lei! Collezione Pendones del Humor nº 18 (1986)

    Il suo lavoro è stato premiato con il Gran Premio alla Fiera Internazionale del Fumetto di Barcellona del 1995 e anche con il XII Premio Internazionale dell’Umorismo nel 2007 Il Gat Perich nel 2007.

    Il festival ViÑetas de Poitiers renderà omaggio a Kim

    Nel 2010, insieme ad Antonio Altarriba, ha ricevuto il Premio Nacional del Cómic (Premio Nazionale di Comicità) per L’arte di volareuna biografia del padre di Altarriba, che è anche una delle migliori cronache della Spagna del secolo scorso

    Nel 2016 i due autori hanno pubblicato El ala rota, un nuovo ritratto della Spagna del XX secolo, raccontato questa volta attraverso gli occhi della madre dello sceneggiatore. Il loro ultimo lavoro è Neve nelle tasche (Norma) un romanzo grafico autobiografico.

    Informazioni sul festival

    ViÑetas è il risultato di una collaborazione tra Alain Bèlgue, professore di studi ispanici presso l’Università di Poitiers, Emma Herrán Alonso, professoressa di spagnolo presso l’Istituto Nelson Mandela, e Alfonso Zapico, autore e vincitore del Premio Nazionale Spagnolo del Fumetto nel 2012.

    Il festival ViÑetas è organizzato dall’associazione culturale “Ménines” ed è sostenuto dalla Direction régionale des affaires culturelles Nouvelle-Aquitaine, dalla Città di Poitiers, dal Grand Poitiers, dall’Università di Poitiers, la Société française des intérêts des auteurs de l’écrit (Sofia), l’ente pubblico Acción Cultural Española (AC/E), l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna in Francia, la Maison des Sciences de l’Homme et de la Société (MSHS) di Poitiers, il Réseau régional de recherche de la Bande Dessinée Nouvelle-Aquitaine, l’unità di ricerca FoReLLIS (UR 3816 – Forms and Representations in Linguistics, Literature and the Arts of Image and Scene, Università di Poitiers) e la Cité Internationale de la Bande Dessinée et de l’Image (Angoulême), oltre alla collaborazione della libreria Bulles d’encre, dell’Espace Mendès France e del cinema Le Dietrich di Poitiers.

    Nella sua prima edizione, il festival ha accolto alcuni dei più rinomati autori spagnoli e latinoamericani, come Antonio Altarriba, Juanjo Guarnido, Kim, Ana Miralles, José Luis Munuera, Javier Olivares, Álvaro Ortiz, Sole Otero, Pepo Pérez, Miguelanxo Prado, Paco Roca, Fermín Solís, Núria Tamarit, Lucas Varela e Alfonso Zapico, co-organizzatore dell’evento. Erano presenti anche Ibán García del Blanco, specialista in industrie culturali e innovazione, eurodeputato ed ex direttore dell’ente pubblico AC/E, creato per diffondere la cultura spagnola, e Jean-Philippe Martin, consulente scientifico della Cité Internationale de la Bande Dessinée et de l’Image.

    Le sfide della traduzione nei fumetti sono state affrontate da Ellinor Broman, traduttrice svedese e fondatrice della casa editrice Palabra förlag, specializzata in letteratura spagnola e latinoamericana, Alexandra Carrasco-Rahal e Hélène Dauniol-Remaud, entrambe traduttrici professioniste.

    Inoltre, sono state organizzate varie attività per il pubblico in generale, le scuole secondarie e l’istruzione superiore.

    Mostra retrospettiva di Kim, dal 04/10/2022 all’08/10/2022.

    Palais des Comtes de Poitou – Ducs d’Aquitaine10
    place Alphonse Lepetit86000
    Poitiers
    (Francia)


    Sito web del festival.

    Il festival ViÑetas de Poitiers renderà omaggio a Kim


    Suscríbete por email para recibir las viñetas y los artículos completos y sin publicidad

    Artículos relacionados

    ¿Algo que decir?